martedì 6 aprile 2010

THE VENOMOUS WORLD: Il Bruco Lonomia obliqua

La Lonomia Obliqua è un bruco che vive nella foresta amazzonica,appartine alla famiglia delle Saturniidae ed è dotata di peli estremamente pericolosi.

Il Bruco Lonomia è diffuso in alcuni paesi del Sud America, quali Venezuela e Brasile, Il contatto con questo animale è sopratutto casuale, difatti vivono su foglie e tronchi d'albero, quindi passando nella foresta si può accidentalmente toccarne uno.

I sintomi causati dal suo tocco sono: dolori muscolari acuti, mal di testa, emoraggie interne, problemi renali acuti, vomito, nausea e sanguinamenti vari.

Come si può vedere dall'immagine i peli sono muniti di minuscole e numerose spine, quindi si può subire l'iniezione della tossina anche se si sfiora l'animale, i sintomi si presentano anche a distanza di settimane.
La principale caratteristica della tossina della Lonomia è il potere anticoagulante, quindi è oggetto di studi particolari da parte della medicina proprio per queste capacità.


Non esistono studi in merito alla quantità del veleno inoculato dalla Lonomia, e neanche in merito al valore LD50 si hanno riscontri, anche se in questo testo: Laboratory of Biochemistry and Biophysics di Carrijo e Chudzinski si parla di 10mg/Kg, unico valore che ho trovato. Esistono delle stime di casistica in merito alla mortalità che è di circa l'1,7%.
Si ha conoscenza di circa 500 morti a causa dell'inoculazione della tossina della Lonomia.


Condividi su Facebook, Twitter o Google Buzz:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Pubblica su Google Buzz

Articoli correlati per categorie



0 commenti: