domenica 5 dicembre 2010

ANIMALI STRANI: Pipistrello dai piedi a ventosa

Il Pipistrello dai piedi a ventosa e conosciuto con il nome scientifico di Myzopoda aurita ed è un chirottero della famiglia Myzopodidae. Diffuso esclusivamente nel Madagascar sono stati ritrovati dei fossili anche in Tanzania del periodo del Pleistocene.
Questo animale è stato scoperto nel 1878.



E' un pipistrello di piccola taglia, lungo circa 60millimetri e pesa 8-10g.
All'altezza delle caviglie e dei polsi ha delle piccole ventose che gli permettono di attaccarsi alle superfici lisce.
La specie ha grandi orecchie, alla base di ognuna delle quali è presente un processo a forma di fungo. Su ogni pollice è presente un piccolo artiglio vestigiale.
Si nutre principalmente di piccoli insetti notturni.


martedì 30 novembre 2010

GLI HOTEL PIU' COSTOSI AL MONDO

Ecco la classifica dei 10 Hotel più costosi al mondo.

10 - Al decimo posto troviamo il Park Hyatt Paris Vendome di Parigi, situato in Rue de la Paix, vicino al teatro dell'Opera e Place Vendome. Un quartiere di lusso, insomma quello che ospita il Park Hyatt Vendôme per un hotel dai toni eleganti del bianco accostati ad elementi beige e castani, allestiti in uno spazio illuminato da grandi finestre.
La Suite impériale è un ambiente accogliente, provvisto di tutti i servizi e le comodità che si possano desiderare, senza mai risultare sovraccarico. La stanza è provvista di cucina, salotto, e camere enormi con le sale da bagno allestite come un centro benessere in miniatura, dove alla classica vasca idromassaggio si aggiungono una doccia che è anche hammam e un lettino per i massaggi. 
Prezzo a notte: 12.000 Euro






9 - Al nono posto rimaniamo a Parigi e precisamente al Four Season George V, situato in Avenue George V a pochi passi dagli Champs-Elysées e il Louvre.
La Suite Royale del Four Season, , adornata con stampe del 18esimo secolo ha l'ufficio privato, il bagno per gli ospiti e sauna per oltre 200 metri quadrati di lusso. Prezzo a notte: 12.300 euro





8 - Le Richemond a Ginevra occupa l'ottavo posto, situato in Rue Adhémar-Fabri 8-10, di fronte ai famosi Giardini Brunswick e affacciato sulle Alpi, il lago di Ginevra e la Cattedrale della Città Vecchia.
Le Richemond, un'icona dell'ospitalità svizzera sin dal 1875, ha riaperto nel settembre 2007 dopo una ristrutturazione di vasto respiro. Questo prestigioso hotel a cinque stelle ha mantenuto la sua posizione di eccellenza per oltre 130 anni,  Le Richemond unisce con gusto lo stile del design contemporaneo e la tradizionale eleganza e carattere, per creare la migliore esperienza di hotel di lusso.
La suite, Royal Armleder Suite, è stata rinnovata nel 2007. La stanza consta di un terrazzo di 91 metri quadri da dove ammirare Ginevra e le Alpi. La suite è decorata in oro, i muri ricoperti di mosaici e i pavimenti di parchè.

Prezzo a notte: 13.400 euro





7 - Al settimo posto il famoso Burj Al Arab di Dubai, Burj Al Arab, in arabo significa "torre degli arabi", si innalza al cielo sottoforma di una immensa vela di 321 metri da un'isola artificiale all'estremità del Golfo Persico, collegata alla terra ferma da un ponte sempre curato a vista per garantire riservatezza agli ospiti, illuminato di notte da suggestivi giochi di luci. Il Burj Al Arab si è aggiudicato la categoria delle 7 stelle, arricchendo così Dubai di ulteriore fascino e vanità. Il Burj al Arab ospita 202 suites.
Gli ospiti godono dei prodotti del bagno in stile Hermes, dalle fragranze di Faubourg, e pagando un supplemento si può avere una Rolls Royce o un elicottero e il parrucchiere personale.
I ristoranti dell'albergo soddisfano vista e palato, con qualche brivido connesso alla cena nel caso del Al Muntala skyview, sospeso nel vuoto a 200 metri da terra o, caso opposto, il seafood restaurant, location sottomarina. I colori dominanti sono il blu e oro, mosaici e decorazioni preziose
Il top è rappresentato dalla Suite Royale, ubicata al 25esimo piano, ingresso da ascensore privato, dotata di cinema, letti rotanti e sala riunioni.
Prezzo a notte: 13.800 euro


6 - Al settimo posto il Ritz-Carlton di Mosca. Mosca è una delle città più care al mondo e dalla suite, del Ritz-Carlton, grande 762 metri quadrati si può ammirare il Cremlino, la Piazza Rossa e la Cattedrale di San Basilio.
In generale l'hotel evoca finezza e raffinatezza e uno stile del XIX secolo. Le sue ampie e grandi camere sono eleganti e moderne. Il centro termale, la Jacuzzi e la piscina del  Ritz-Carlton sono assolutamente eccezionali. L'illuminazione di cristallo, le candele e i bei servizi creano un'atmosfera semplice e perfetta. A disposizione un menù variegato dei trattamenti.
Diversi tipi di ristorante dal giapponese alla cucina russa e georgiana. Il Jeroboam offre invece i menu raffinati dal famoso chef Heinz Winkler.
La stanza più preziosa, la Ritz-Carlton Suite, è dotata di una sala da pranzo, un grande piano e una biblioteca. E' caratterizzata da elementi in legno e stoffa che creano un ambiente classico ed elegante. La suite vanta una splendida vista sull'ingresso con giardino giapponese. Il bagno è provvisto di due lavabi e di una vasca in marmo separata dalla doccia con getto a pioggia. Sono presenti anche servizi igienici separati e un riscaldamento a pavimento. Gli ospiti possono godere di cinque pasti al giorno e di un servizio di preparazione per la notte.
Prezzo a notte: 14.000 euro


5 - Per il quinto posto ci spostiamo alle Bahamas e precisamente all'Atlantis Paradise Island. L'albergo sorge tra due delle più belle spiagge al mondo. Ispirato alla bellezza dei dintorni naturali, qui si trova il più importante acquario al mondo con oltre 50.000 specie di pesci tra cui numerosi squali.
Nel complesso gli hotel sono quattro. A seconda dell'edificio, le categorie sono diverse: Il Beach Tower è un 3 stelle, il Coral Towers è un 3 stelle Sup, il Royal Towers è un 4 stelle, The Cove Atlantis infine è un 5 stelle. In totale 2.317 camere (nessuna camera standard ma solo comodissime suite), 11 piscine, 17 ristoranti e snack bar, un immenso casinò (il più grande dei Caraibi) ed un campo da golf a 18 buche.
La suite, Bridge Suite, è composta da 10 stanze e ed è sospesa nel vuoto tra i due palazzi che compongono l'hotel Atlantis.
Prezzo a notte: 19.200 euro


4 - Ritorniamo in Svizzera e precisamente al Hotel Président Wilson di Ginevra. Situato nel cuore di Ginevra, in Quai Wilson 47, l'Hotel Président Wilson si innalza sul panorama grandioso della baia di Ginevra e del Monte Bianco. L' Hotel, da poco integralmente rinnovato, si trova vicino alle sedi delle organizzazioni internazionali e alle boutique di lusso.
I ristoranti sono molto eleganti offrono viste imperdibili sulla città. Le camere sono dotate di tutti i comfort e sono piuttosto lussuose ed eleganti.
La suite, la Royal Penthouse Suite, occupa il piano superiore dell'Hotel Président Wilson e ha la vista panoramica sulla baia. E'composta da quattro stanze, sei bagni, dispone di un ascensore privato e le finestre e le porte delle camere sono di vetro antiproiettile.
Prezzo a notte: 25.600 euro





3 - Entriamo ora nella top degli hotel di lusso, al terzo posto troviamo il Four Season di New York in 57 East 57th Street.  Il Four Season di New York vicino a Park Avenue e poco sotto Central Park è considerato uno dei migliori hotel della grande mela e di tutto il mondo. La filosofia dei Four Seasons è quella di essere il "top" e lo si può vedere proprio dalle camere per gli ospiti. Le stanze da bagno (senza dubbio grandi come la maggior parte degli appartamenti di Manhattan) possono essere meglio definite col nome di stanze spogliatoio.
Anche il servizio in camera è eccessivo. Un database viene aggiornato continuamente, con il profilo di ciascun cliente e ogni mattina il personale si siede di fronte al database per rivedere i dati degli ospiti di quel giorno. Le tende sono di seta dorata color albicocca e sono telecomandate.
La suite, Ty Warner Penthouse, è situata al 52° ed ultimo piano del Four Season: 400 metri quadrati di suite arredata con il migliore marmo di Carrara, a cui si accede con un ascensore privato. Divisi tra salone, libreria, spa, terrazza con giardino in stile zen (cascatelle incluse), una manciata di sculture. Tutto questo necessita ovviamente dei servizi di un maggiordomo, a disposizione 24 ore al giorno, un personal trainer, e di una Rolls per girare in città e fare shopping.
Prezzo a notte: 26.000 euro


2 - Secondo posto per Las Vegas con Le Palms Casino Resort. Situato in Flamingo Road vicino a luoghi di interesse come il centro commerciale Fashion Show, il Sands Expo Convention Center e il Thomas and Mack Center, dispone di un centro benessere completo.
La maestosa suite Hugh Hefner Sky Villa, dispone di una piscina Jacuzzi scoperta con un fondo in vetro dove è raffigurato il coniglio di Playboy e si affaccia su una vista spettacolare. Questo incredibile spazio vetrina è compreso tra un ampio salone, un bar completo di tutto, sala multimediale, sala da pranzo, una palestra completamente attrezzata di sauna, un centro termale e la sala per trattamenti relax. Ovviamente il letto è a rotazione e l'accesso in camera avviene tramite un ascensore privato in vetro. La camera è dotata di televisori al plasma, di un'ampia terrazza e di zone adibite per prendere il sole.
Prezzo a notte: 30.700 euro



1 - E a sorpresa per la prima posizione andiamo in Grecia, al Grand Resort Lagonissi di Atene.
Il Grand Resort Lagonissi è caratterizzato da un lusso sfrenato: qui si concentra il più alto livello di benessere, relax, svago, ricreazione, eleganza e raffinatezza. Situato nella parte meridionale a 50 km da Atene.
La magica posizione, circondata dalle acque azzurre del Mar Egeo, offre sia le bellezze naturali che i tesori culturali che solo la Grecia olimpica può offrire.
Il Resort si compone di 318 stanze tutte situate lungo la riva della baia in un mondo da sogno. Tutte le stanze hanno una piscina riscaldata sul mare e anche le più modeste hanno una Jacuzzi all'interno di un enorme bagno decorato in marmo. I ristoranti sono dieci, ognuno premiato come migliore nella sua categoria, ed offrono specialità etniche. Gli ospiti possono rilassarsi anche alla "Blu Spa", rinomata a livello internazionale come «tra le migliori Spa del mondo». Alla "Blu Spa" nulla è lasciato al caso: lussuosi interni, personale altamente specializzato, programmi individuali di massaggi e trattamenti esclusivi.
La vera perla è la Suite Royal Villa, 410m² di grandezza, vero gioiello del Grand Resort Lagonissi. L'ambiente è realizzato con il sistema di illuminazione controllato a distanza e di notte tramite una scelta di particolari candele. La zona relax è dotata di una palestra, di una grande piscina riscaldata (11m. x 4.5m.) di una piscina idromassaggio e di un bagno termale. Il servizio è caratterizzato da personale distinto, dal maggiordomo personale, dallo chef riservato per i menu su richiesta, e persino da una spiaggia riservata.
Prezzo a notte: 38.400 euro




domenica 28 novembre 2010

LE VIE PIU' COSTOSE AL MONDO

Dopo aver visto le strade più particolari al mondo vediamo ora le vie con l'affitto più costoso al mondo.
E' una classifica stilata dall'immobiliare Cushman & Wakefield, una società a livello mondiale con sedi nelle più importanti città, fondata nel 1917 a New York, conta più di 13.000 dipendenti.

10 - Al decimo posto troviamo la Kaufingerstrasse di Monaco in Germania, con un affitto annuo al metro quadro di 3.704 euro.


9 - Al nono posto ci spostiamo in Australia e precisamente a Sydney nella Pitt Street Mall che ha un affitto annuo al metro di 4.116 euro.


8 - Ottavo posto per Seoul nella Corea del Sud dove la Myeongdong ha un costo di 4.844 euro al metro quadro all'anno. Rispetto all'anno scorso ha avuto un aumento del 17,8%.


7 - Al settimo posto in Svizzera a Zurigo la Bahnhofstrasse con un costo annuo al metro quadro di 6.020 euro





6 - E' in Italia a Milano la sesta via, si tratta di via Montenapoleone con un affitto al metro quadro annuo di 6.770 euro.





5 - Al quinto posto troviamo Avenue de Champs Elysées a Parigi in Francia, il costo annuo al metro quadro è di  6.965, ha subito una flessione del 9,5% rispetto all'anno passato.


4 - Quarto posto per Londra nel Regno Unito con New Bond Street che con un aumento del 19,4% rispetto all'anno passato porta il costo annuo al metro quadro a 7.345 euro.



3 - In Giappone a Tokyo troviamo il terzo posto con Giza ad un costo annuo per metro di 7.711 euro.





2 - Seconda piazza ad Hong Kong con Causeway Bay, il cui costo annuo al metro quadro è di 14.620 euro, 9,6% in più rispetto al 2009.





1 - Ecco infine la via più costosa del mondo, ed è la celebre Fifth Avenue di New York negli USA, il costo annuo al metro quadro è di 16.257 euro, rispetto al 2009 è aumentato dell'8,8%.



John Strachan, Global Head Retail di Cushman & Wakefield, afferma: “nel mercato immobiliare del settore retail si risente ancora delle conseguenze della recessione economica globale e la ripresa è ancora lenta. Ci aspettiamo che nei mercati più maturi i conduttori continuino ad essere cauti e selettivi nella scelta degli spazi da locare. Ad ogni modo, nelle principali vie dello shopping in città come Londra e New York la domanda è stata superiore all’offerta e la forte richiesta da parte di marchi internazionali ha determinato un incremento dei canoni. Le economie emergenti hanno sperimentato una significativa crescita del settore retail, sostenuta da una forte domanda per spazi di buona qualità ed in una buona posizione. In questo momento l’Asia ha le migliori prospettive di crescita.”

sabato 27 novembre 2010

LE STRADE PIU' PARTICOLARI AL MONDO

Le strade sono importanti per i collegamenti, però ne esistono di strane e particolari, vediamo quali sono.

Iniziamo dalla strada più corta del mondo, si trova in Scozia a Wick, Caithness. E' stata costruita nel 1883 ed è lunga solo 2,06 metri. L'unico numero civico è ovviamente il numero 1 ed è il bistrò di un albergo.



La strada più stretta del mondo è invece la Strasse 77 a  Reutlingen in Germania, si tratta di un vicolo della larghezza di 50 centimetri, nel punto più stretto arriva a 31 centimetri.








La strada più lunga del mondo è invece la Highway 1 in Australia, questa strada circumnaviga tutto il continente per un totale di 14.500 chilometri. Passa per tutte le principali città del continente, da Sidney ad Adelaide, a Melbourn e Perth.

Non molto distante in Nuova Zelanda troviamo la strada più ripida del mondo la Baldwin Street  a Dunedin, lunga solo 350 metri arriva ad una pendenza massima del 35%




La strada più larga del mondo è invece la 9 De Julio Avenue e si trova a Buenos Aires in Argentina. Ha ben 7 corsie per direzione e 2 nei controviali. La larghezza è di circa 140 metri.



A Putrajaya in Malesia troviamo la rotonda più lunga del mondo con 3,4 Km




In Canada troviamo la strada urbana più lunga del mondo, la Yonge Street. La sua lunghezza è di 1986 chilometri e parte dal Lago Ontario e finisce  in Rainy River. E' stata costruita nel 1790.


La strada con più curve al mondo è invece la Lombard street di San Francisco, negli USA. Ha una pendenza media del 27% ed è lunga circa 400 metri, il limite di velocità è di 8 Km/h.


Passiamo ora allo svincolo autostradale più complesso, lo Judge Harry Pregerson Interchange vicino a Los Angeles (California). Congiunge la Glenn M. Anderson Freeway con la Harbor Freeway oltre ad altre numerose strade, è stato costruito nel 1993.


Passiamo ora alla rotonda più strana del mondo, la Magic Roundabout di Swindon in Inghilterra, costruita nel 1972.
Disegnata da Frank Blackmore consiste in 5 mini rotonde che si ricollegano ad una centrale.









venerdì 5 novembre 2010

ANIMALI STRANI: DUMBO OCTOPUS

Questo strano animale marino appartiene al genere Grimpoteuthis, deve il suo nome alle alette che sporgono dalla sua testa e lo fanno assomigliare all'elefantino volante della Disney Dumbo.


Il Dumbo octopus vive nelle profondità marine a circa 3000-4000 metri e arriva fino a 7000 metri, è il polipo che vive alle più estreme profondità marine.
Il polipo più grande di questa specie raggiunge circa i 180 centimetri è può pesare fino a 6 chili.



Questo polipo striscia sui fondali marini per cercare vermi e crostacei oppure piccoli animali marini, e a differenza di altre specie di polipi mangia la preda per intero.

La riproduzione avviene tramite uova che la femmina porta in sè, anche con differenti livelli di sviluppo e non hanno stagioni particolari per la riproduzione.





martedì 26 ottobre 2010

ANIMALI STRANI: AYE AYE

Questo curioso animaletto si chiama Daubetonia madagascariensis ed è originario del Madagascar.
E' anche l'unico rappresentante della sua famiglia la Daubentoniidae.


 L'Aye Aye vive sulla costa orientale del Madagascar, nella foresta pluviale sopra i 700 metri.

Questo animale è un primate, con pollici opponibili, è alto circa 90 centimetri, ha mani glabbre con lunghe dita ed il terzo dito è molto più lungo degli altri perchè serve per procurarsi il cibo. Mangia larve, insetti, vermi, vegetazione varia, midollo di bambu e canna da zucchero e polpa di vari frutti.


 Questi animali in cattività raggiungono i 23 anni, quando si riproducono danno alla luce un unico cucciolo.
 L'Aye aye è un animale protetto, ma non a rischio immediato di estinzione.







venerdì 22 ottobre 2010

ANIMALI STRANI: IL PESCE HAG

Il pesce Hag appartiene alla specie Mixynidae ed ha 75 generi differenti.
Questo tipo di pesce appartiene ad una categoria che è presente negli oceani fin dal periodo carbonifero e il fossile più antico trovato è di circa 330 milioni di anni fà.



La lunghezza dell'Hagfish è di circa 50 centimetri, esiste una specie denominata Eptatretus Goliath che può superare il metro,  il record finora misurato è di 127 centimetri.

Il Pesce Hag ha una bocca senza mascelle, a forma di ventosa con sei tentacoli molto corti, ha una lingua raspante con la quale succhia l'endolinfa degli animali morti.













giovedì 21 ottobre 2010

ANIMALI STRANI: YETI MARINO

Una spedizione scientifica del 2005, eseguita nel Pacifico meridionale al largo dell'isola di Pasqua a 2200 metri di profondità ha portato alla scoperta di uno strano crostaceo somigliante ad uno Yeti marino, tale animale, sconosciuto in precedenza, è talmente unico da avere una famiglia tassonomica tutta sua: Kiwaida. Questo nome è in onore della dea Kiwa, la divinità dei crostacei secondo la mitologia della Polinesia.



Il nome della specie è Kiwa irsuta, a causa di vistose setole sulle chele, il DNA di questo animale è talmente particolare da non poter essere accomunato a nessun altro animale.

La Kiwa irsuta e cieca, si nutre di batteri e piccoli animaletti che vivono sul fondo marino come i gamberetti.


mercoledì 20 ottobre 2010

L'INSETTO PIU' GRANDE DEL MONDO


L’insetto più grande del mondo è il WETA Gigante ed è originario della Nuova Zelanda.




Appartiene alla famiglia degli Anostostomatidae. Questo tipo di insetti è molto antico, si sono trovati dei fossili che vissero 180-190 milioni di anni fa in Australia.

Sono lunghi circa 10 centimetri escluse zampe e antenne, e può pesare fino a 70 grammi. La specie più grande è il Weta gigante Little Barrier Island anche chiamato Wetapunga.
I Weta rimangono nascosti di giorno ed escono di notte per mangiare vegetazione o insetti morti.

I maschi sono aggressivi, quando si sentono minacciati alzano le zampe posteriori che sono ricoperte da una gran quantità di spine.
In inverno quando la temperatura scende sotto lo 0° si mettono in uno stato di ibernazione e rimangono in sospensione animata.
Questi insetti possono vivere fino a 5 anni.

giovedì 17 giugno 2010

IL MOTORE DIESEL PIU' POTENTE DEL MONDO

Il motore diesel più potente del mondo è il Wartsila-Sulzer RTA96-C



Questo tipo di motore è disponibile in varie versioni, da 6 a 14 pistoni, tutti in linea, nell'immagine sotto potete vedere la versione a 10 cilindri.


Questo tipo di motori viene utilizzato su enormi navi cargo portacontainer.

Ogni cilindro è 111.143 pollici cubici, che equivalgono a 1820 litri.

Nella versione a 14 cilindri abbiamo un totale di 1.556.002 pollici cubici che equivalgono a 25.480 litri.
Sempre per quanto riguarda la versione a 14 cilindri abbiamo i seguenti dati:
Peso totale del motore  2300 tonnellate
Peso dell'albero a gomito 300 tonnellate
Lunghezza 89 piedi (27,13 metri)
Altezza 44 piedi (13,41 metri)
Potenza massima 108.920 cavalli a 102 giri/min.
Coppia di torsione massima  5.608.312 lb/ft a 102rpm
Consumo 6280 litri all'ora



E' stupefacente l'efficenza di questo motore, raggiunge il 50%, confrontandolo con un motore di un auto o di un piccolo aereo scopriamo che questi ultimi arrivano ad un efficenza del 25-30%.


Osservando queste immagini, prese nello stabilimento giapponese della  Aioi Works Japan's Diesel United Ltd, dove è stato costruito uno dei primi modelli, ci rendiamo conto delle dimensioni di questo motore veramente stupefacente.