martedì 26 ottobre 2010

ANIMALI STRANI: AYE AYE

Questo curioso animaletto si chiama Daubetonia madagascariensis ed è originario del Madagascar.
E' anche l'unico rappresentante della sua famiglia la Daubentoniidae.


 L'Aye Aye vive sulla costa orientale del Madagascar, nella foresta pluviale sopra i 700 metri.

Questo animale è un primate, con pollici opponibili, è alto circa 90 centimetri, ha mani glabbre con lunghe dita ed il terzo dito è molto più lungo degli altri perchè serve per procurarsi il cibo. Mangia larve, insetti, vermi, vegetazione varia, midollo di bambu e canna da zucchero e polpa di vari frutti.


 Questi animali in cattività raggiungono i 23 anni, quando si riproducono danno alla luce un unico cucciolo.
 L'Aye aye è un animale protetto, ma non a rischio immediato di estinzione.







venerdì 22 ottobre 2010

ANIMALI STRANI: IL PESCE HAG

Il pesce Hag appartiene alla specie Mixynidae ed ha 75 generi differenti.
Questo tipo di pesce appartiene ad una categoria che è presente negli oceani fin dal periodo carbonifero e il fossile più antico trovato è di circa 330 milioni di anni fà.



La lunghezza dell'Hagfish è di circa 50 centimetri, esiste una specie denominata Eptatretus Goliath che può superare il metro,  il record finora misurato è di 127 centimetri.

Il Pesce Hag ha una bocca senza mascelle, a forma di ventosa con sei tentacoli molto corti, ha una lingua raspante con la quale succhia l'endolinfa degli animali morti.













giovedì 21 ottobre 2010

ANIMALI STRANI: YETI MARINO

Una spedizione scientifica del 2005, eseguita nel Pacifico meridionale al largo dell'isola di Pasqua a 2200 metri di profondità ha portato alla scoperta di uno strano crostaceo somigliante ad uno Yeti marino, tale animale, sconosciuto in precedenza, è talmente unico da avere una famiglia tassonomica tutta sua: Kiwaida. Questo nome è in onore della dea Kiwa, la divinità dei crostacei secondo la mitologia della Polinesia.



Il nome della specie è Kiwa irsuta, a causa di vistose setole sulle chele, il DNA di questo animale è talmente particolare da non poter essere accomunato a nessun altro animale.

La Kiwa irsuta e cieca, si nutre di batteri e piccoli animaletti che vivono sul fondo marino come i gamberetti.


mercoledì 20 ottobre 2010

L'INSETTO PIU' GRANDE DEL MONDO


L’insetto più grande del mondo è il WETA Gigante ed è originario della Nuova Zelanda.




Appartiene alla famiglia degli Anostostomatidae. Questo tipo di insetti è molto antico, si sono trovati dei fossili che vissero 180-190 milioni di anni fa in Australia.

Sono lunghi circa 10 centimetri escluse zampe e antenne, e può pesare fino a 70 grammi. La specie più grande è il Weta gigante Little Barrier Island anche chiamato Wetapunga.
I Weta rimangono nascosti di giorno ed escono di notte per mangiare vegetazione o insetti morti.

I maschi sono aggressivi, quando si sentono minacciati alzano le zampe posteriori che sono ricoperte da una gran quantità di spine.
In inverno quando la temperatura scende sotto lo 0° si mettono in uno stato di ibernazione e rimangono in sospensione animata.
Questi insetti possono vivere fino a 5 anni.